Mary Thila

Mary Thila

A sud dell’isola di Bathala, tra Bathala House Reef e l’oceano aperto, è possibile ammirare la particolare forma di questo reef composto da due pinnacoli collegati da un fondale di sabbia che costituisce la secca di Mary Thila. In questo sito le immersioni sono possibili solo in presenza di correnti miti o moderate e sono effettuate nella parte centrale del canale. Il reef è lungo circa 100 metri: la parte più alta del reef del pinnacolo sud è a circa 19 metri di profondità mentre il reef del pinnacolo nord è situato a circa 13 metri di profondità. Di norma l’immersione inizia dal fondo sabbioso che collega i due pinnacoli e si prosegue quindi intorno a uno dei due pinnacoli a seconda della corrente presente sul posto.

A circa 22 metri un piccolo strapiombo offre riparo ad uno squalo nutrice, mentre altre pareti a strapiombo sono coperte di corallo molle multicolore. In presenza di correnti è possibile incontrare squali grigi, carangidi, tonni e numerosi squali pinna bianca. Spesso banchi di fucilieri gialli e blu circondano i subacquei.

La maggiore attrazione di questo sito è il corallo e i piccoli pesci tropicali: nuvole di anthias, innumerevoli specie di pesci di barriera, anemoni che ospitano pesci pagliaccio e se siete bravi a scovare piccole creature, potrete vedere diverse specie di nudibranchi.