Orimas Thila

Orimas Thila

Orimas Thila è a volte chiamata Maaga Thila, come il nome dell’isola Maaga al nord. Il lato nord del reef, lungo 100 metri, offre un eccellente panorama con numerose attrazioni che la contraddistinguono dagli altri siti.

Sulla parte alta del reef a circa 6 metri è presente una lunga e stretta fessura dove è possibile trovare numerose piccole creature marine. Il reef è ripido e frastagliato ed ha una lunga grotta che procede a zig-zag ad una profondità dai 15 ai 18 metri. La grotta è coperta da un fine corallo molle simile alle alghe, gorgonie e cespugli di corallo nero. Nell’estrema parte orientale si trovano grandi rocce coralline con crepe o veri e propri canyon. Al di là di questa zona il reef scende gradualmente a 30 metri.

Anemoni sono presenti ovunque ma in particolare sul lato est del reef a circa 15 metri di profondità. Un’altra grotta si trova sul lato sud a circa 25 metri con cespugli di corallo nero. Quest’ultimo lato scende gradualmente sino a 30 metri in modo uniforme. Nell’estrema parte occidentale della secca si possono incontrare banchi di pesci balestra blu e dentici a strisce blu. Nella parte più alta del reef c’è una zona ricoperta di corallo, con coralli a forma di corna di cervo e grandi coralli tavola.

Ci sono pesci di specie diverse ed in particolare molti pesci flauto. Questo è anche un eccellente sito per subacquei disposti a prendersela comoda per concentrarsi su piccoli pesci e sulle interessanti caratteristiche del reef. Dato che si tratta di un reef di piccole dimensioni, bisogna fare molta attenzione a non disturbare la vita marina o danneggiare il fragile corallo con le pinne.